Mcl, inaugurata la nuova sede provinciale

Nuova sede provinciale per l’Mcl, il Movimento Cristiano lavoratori. La nuova sistemazione è stata inaugurata questa mattina in via Milano 12, zona Soccorso, a pochi passi dalla precedente sede di via Roma.

Il Vescovo Gastone Simoni ha benedetto i nuovi locali che ospitano i servizi e la direzione dell’associazione. Prima di impartire la benedizione mons. Simoni non ha mancato di ricordare nella preghiera i lavoratori, perché non manchi i lavoro e il sostentamento alle famiglie pratesi.

Alla cerimonia, alla quale hanno partecipato le autorità cittadine, erano presenti anche il presidente nazionale dell’Mcl, Carlo Costalli, e il presidente regionale Diva Gonfiantini, insieme a tutti i presidenti provinciali della Toscana. Presente anche l’assistente ecclesiastico Mcl regionale, il sacerdote pratese mons. Pierluigi Milesi.

La nuova sede ha sei locali per i servizi aperti al pubblico, con i relativi operatori: il patronato Sias (pensioni, invalidità, infortunistica) e il Caf Mcl (centro di assistenza fiscale), in primis, ma anche una serie di nuovi servizi, inaugurati proprio in occasione dell’apertura in via Milano. È ad esempio in via di costituzione l’Als, Associazione lavoratori stranieri, nata dall’esigenza di rappresentare e dare voce alle comunità straniere del territorio, usufruendo delle professionalità e dell’esperienza degli operatori del patronato Sias. Nella nuova sede c’è spazio anche per una sala direzionale, cui fanno capo le attività dell’associazione sul territorio pratese. Cosa inedita a livello nazionale è che la nuova sede è di proprietà, e non in affitto.

L’Mcl conta nel territorio pratese circa 2800 soci e 23 circoli, oltre a una rete di punti di raccolta dove ci si può rivolgere per i servizi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*