Armi, soldi e oro rubati a Maliseti

Armi, oro e soldi sono stati rubati, nella notte, in un’abitazione di Maliseti. I ladri sono entrati in azione, secondo quanto finora emerso, approfittando dell’assenza del padrone di casa che, rincasando intorno all’una e notando le luci accese, ha chiamato i carabinieri temendo che i malviventi fossero ancora all’interno dell’abitazione. I militari sono entrati e si sono resi subito conto che il furto era realmente avvenuto ma che i ladri avevano già fatto perdere le loro tracce. Il derubato ha poi controllato le sue stanze insieme ai carabinieri, accorgendosi che erano stati prelevati una collezione di coltelli e un fucile da caccia, oltre a 500 euro in contanti e a diversi monili in oro. Una volta formalizzata la denuncia, il danno verrà quantificato.
Preoccupa in ogni caso il fatto che i banditi se ne siano andati con le armi.
Una battuta da parte dei carabinieri, che non ha avuto esito, è stata compiuta per tutta la prima parte della nottata.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*