BACK TO PRATO: LE MISSIONI ALL’ESTERO DELLA CAMERA DI COMMERCIO

Ben 81 imprese hanno partecipato alle 5 missioni di internazionalizzazione 2010 organizzate dalla Camera di Commercio di Prato, portandole in 4 mercati diversi di 3 diversi continenti. Missioni che hanno prodotto 3 sfilate e sono state il motore per realizzare 32 prototipi innovativi. Sono questi i numeri del ciclo di missioni all’estero realizzate dalla Camera di Commercio di Prato.
Tokyo, Mosca, Montreal e Bucarest. Queste le mete scelte per le missioni di internazionalizzazione 2010, ognuna delle quali ha avuto protagonisti diversi: i filati e i tessuti in Giappone, l’arredo casa e l’oggettistica in Russia, i tessuti che si sposano con la tecnologia in Canada, l’agroalimentare in Romania. Ricordando che le iniziative di Mosca e Montreal rientrano nell’ambito del laboratorio di innovazione, aggregazione e marketing sul mercato internazionale “Tuscany Italian Excellence” sviluppato dalla Camera di Commercio di Prato, con il contributo di Toscana Promozione.
L’ultima missione in ordine temporale è stata Mosca dove sono stati presentati, nel corso dell’Interior Show del Moscow International Salon, i 13 prototipi della nuova edizione di Rethinking the Product. Il progetto è stato di recente selezionato come candidato italiano per gli European Enterprise Awards, il premio che riconosce le iniziative che promuovono l’imprenditorialità e creano un ambiente favorevole per la crescita e la competitività delle PMI.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*