Sequestrata una parrucchiera abusiva in via Tazzoli

Aldo Milone assessore alla sicurezza

Ieri pomeriggio la Polizia municipale è intervenuta in una palazzina di via Tazzoli dove al piano terra si trovava un negozio di parrucchiere completamente abusivo. il gestore, un 42enne cinese è stato multato per mancanza delle necessarie autorizzazioni e dei requisiti professionali, per un totale di 1.000 euro. Le attrezzature utilizzate per svolgere l’attività sono state sequestrate. Nel 2010 l’attività di contrasto all’abusivismo di parrucchieri ed estetisti, da parte della Polizia Municipale, ha determinato l’elevazione di 42 verbali per violazioni alle specifiche normative di settore.  Non sono rimasti esenti da controlli nenche gli esercizi regolari con ben 27 sanzioni per il mancato rispetto degli orari di chiusura. l’assessore alla Sicurezza urbana Aldo Milone ha dichiarato che “I controlli non si fermano neanche durante le feste natalizie” e annunciando che “ proseguiranno anche nel 2011”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*