Due cinesi arrestati per droga dalla polizia
Uno tenta di corrompere gli agenti con 500 euro

51 dosi di ketamina, nascosti in un pacchetto di sigarette, e un manganello telescopico lungo mezzo metro custodito nell’auto. Per questo due ventenni cinesi incensurati sono finiti nei guai: il primo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga; il secondo è stato denunciato per porto illegale di oggetti atti all’offesa. I due giovani, che sostavano a bordo di un’Audi A4, in via Traversa Pistoiese, vicino ad alcuni locali della movida orientale, sono stati controllati dalla polizia. Gli agenti hanno sequestrato il manganello, la droga e i 365 euro in contanti, in possesso del presunto spacciatore.
E un altro cinese di 37 anni è stato arrestato ieri dalla polizia in via Filzi. Fermato per un controllo da una volante, l’uomo, irregolare e senza patente, ha cercato di convincere gli agenti a soprassedere allungando loro una banconota da 500 euro. All’interno dell’auto, una fiammante Bmw 320 intestata ad un connazionale, la polizia ha rinvenuto 14 pasticche di ecstasy, sequestrate assieme alla baconota da 500 euro e ad altri 1383 euro in contanti (nella foto) in possesso dell’uomo. Il cinese è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, istigazione alla corruzione, guida senza aver mai conseguito la patente. L’auto è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*