ORIENTA-LAB, al Pin lo sportello di orientamento al lavoro per studenti e neolaureati

Si rivolge a studenti, neolaureati e laureati, ORIENTA-LAB, lo sportello di orientamento al lavoro che dal 9 maggio sarà in funzione presso il Polo Universitario pratese, all’interno del laboratorio di ricerca Laboris e che farà parte del sistema provinciale integrato dei Servizi per l’impiego. Il nuovo servizio è frutto dell’accordo sottoscritto stamani a palazzo Buonamici dalla vice presidente della Provincia, Ambra Giorgi, e dal presidente del Pin, Maurizio Fioravanti. L’obiettivo è facilitare l’incontro tra domanda e offerta per ridurre drasticamente i tempi di inserimento lavorativo dei laureati, attraverso l’individuazione dei fabbisogni professionali e formativi delle aziende e la valorizzazione di nuove professionalità. Lo sportello di orientamento sarà aperto il lunedì dalle 14,30 alle 17,30 e il mercoledì dalle 9 alle 13, con una operatrice del Centro per l’impiego che si occuperà dei colloqui di orientamento e dell’informazione sul mercato del lavoro. Presso lo sportello sarà attivo anche un servizio per diplomati e neodiplomati che si accingono a scegliere fra studi universitari o lavoro. L’iniziativa fa parte di un più ampio progetto di collaborazione fra i due enti che punta a potenziare il dialogo con le imprese e favorire le nuove professionalità. A questo proposito la Provincia ha stanziator quasi 500 mila euro in favore di 4 progetti realizzati dal Pin, fra i quali la terza edizione del corso di alta formazione CEDIC per di formare figure professionali impegnate nei processi di internazionalizzazione verso la Cina.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*