Piano di rinnovo per le cabine telefoniche nel centro storico

Il Comune di Prato, in collaborazione con i responsabili Telecom di Firenze, ha predisposto un piano di interventi e riordino delle cabine telefoniche pubbliche del centro storico. Il vicesindaco e assessore al centro storico Goffredo Borchi, in seguito a segnalazioni e esposti da parte dei cittadini sul degrado in cui versavano alcune cabine telefoniche, soggette anche a atti vandalici, ha concordato con la dirigenza dell’azienda alcuni interventi di eliminazione, sostituzione e manutenzione straordinaria delle cabine pubbliche presenti all’interno delle mura antiche. Il piano prevede l’eliminazione della postazione telefonica interna al parcheggio di Piazza San Francesco e la bonifica e la manutenzione straordinaria della postazione; la sostituzione delle vecchia cabine con nuovi impianti in Piazza delle Carceri, Via Frascati e Piazza del Collegio. “Ringrazio i funzionari Telecom che si sono prontamente attivati in seguito alle nostre richieste e hanno collaborato proficuamente con l’Amministrazione” afferma Borchi. “Sono soddisfatto della messa a punto di questo piano grazie al quale i cittadini potranno continuare a beneficiare in condizioni migliori di un servizio di pubblico interesse” conclude il vicesindaco.

1 Commento

  1. Desidero segnalare una cabina telefonica in pieno degrado nel V.le Mazzini ang. Via Masaccio. Viene utilizzata anche come punto di ristoro dei senza fissa dimora e quindi spesso è piena di piatti e bicchieri sporchi oltre ad essere completamente ricoperta di scritte e manifesti. Proporrei di eliminarla anche perchè nel v.le Segni ne è installata un’altra.
    Grazie per l’attenzione e per quello che potrete fare.
    Patrizia Cipriani

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*