POLIZIA MUNICIPALE, IN CALO IL NUMERO DI VERBALI ELEVATI IN VAL DI BISENZIO

Cresce nel corso del 2010 l’attività della polizia municipale in tutta la Val di Bisenzio. A due anni dalla costituzione del corpo unico sono stati infatti ampliati sia i servizi che i controlli, con orari più flessibili che hanno permesso di garantire anche l’effettuazione del terzo turno in orario 18 – 24 per oltre 120 giorni. Diminuisce invece il numero di verbali elevati, in totale 1.929, il 2% in meno rispetto all’anno precedente. In particolare il maggior numero di infrazioni è avvenuto nel territorio di Vaiano, con superamento dei limiti di velocità e parcheggio in divieto di sosta a farla da padrone, ma a spiccare è anche il +12% di verbali comminati dalla polizia municipale nel Comune di Cantagallo. Da parte del corpo unico della polizia municipale valbisentina sono proseguiti anche nel 2010 i controlli nelle ditte gestite da cittadini extracomunitari, che hanno portato al sequestro penale di 6 automobili, quello amministrativo di 296 macchinari e la denuncia di un cospicuo numero di clandestini. Il totale dei proventi dai verbali per le infrazioni del codice della strada è stato invece di ben 189 mila euro.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*