PRIMO MAGGIO: OSTENSIONE DELLA SACRA CINTOLA

Il primo maggio, già secoli prima dell’istituzione della festa del lavoro, a Prato era festeggiato con l’Ostensione della Sacra Cintola, per sottolineare solennemente l’inizio del mese dedicato alla Madonna. La tradizione si ripete anche quest’anno. L’appuntamento, in duomo, è per le ore 17,30 con i Vespri; alle 18 la «mostra» della reliquia mariana per tre volte, sia all’interno della basilica cattedrale che all’esterno, sulla piazza, dal pulpito di Donatello. Quest’anno ad officiare l’Ostensione sarà mons. Vittorio Aiazzi, canonico della cattedrale nonché parroco del Sacro Cuore ai Ciliani. Il Vescovo Simoni, infatti, è a Roma per la beatificazione di Giovanni Paolo II.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*