Il presidente Rossi vola in Cina con quattro obiettivi

E’ partita oggi la missione in Cina del presidente della Toscana, Enrico Rossi (nella foto). Quattro giorni a Shangai, Hangzhou e Pechino con altrettanti obiettivi: attivare un volo diretto da Shangai a Pisa, approfondire i contenuti dell’intesa che porterà alla realizzazione di un centro di ricerca tosco-cinese in Toscana, ma anche l’avvio di una nuova esperienza di commercio elettronico per commercializzare, grazie all’azienda Taobao che è un po’ l’ebay cinese, i prodotti toscani in Cina e la preparazione del primo corso di alta formazione per la gestione della sanità pubblica, che partirà a novembre ed è rivolto al management cinese.  Ad accompagnare il governatore l’amministratore delegato della Sat Gina Giani, la società che gestisce l’aeroporto di Pisa, e il direttore di Toscana Promozione Stefano Giovannelli. In parallelo alla missione istituzionale è prevista la presenza di una delegazione tecnica composta, tra gli altri, da ricercatori universitari e da rappresentanti delle imprese e laboratori di ricerca di Prato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*