Bisca clandestina in una stanza d’albergo
Settemila euro sequestrati ai clienti-giocatori

Una bisca clandestina  è stata scoperta dalla polizia in una delle stanze del Residence Golf Hotel di via Traversa il Crocifisso. Il blitz delle Volanti è scattato sabato sera poco dopo le 23, dopo che gli agenti avevano raccolto informazioni sulla probabile pratica del gioco d’azzardo tra i clienti dell’albergo, gestito da cittadini cinesi. E in effetti in una delle camere al secondo piano, gli agenti hanno sorpreso sei cinesi mentre giocavano d’azzardo intorno ad un tavolo sul quale erano depositate le loro puntate, oltre 7 mila euro in contanti, poi sequestrati insieme a un mazzo di carte da gioco. I sei, con età che vanno dai 33 ai 41 anni, tutti regolari in Italia, sono stati quindi denunciati per il reato di partecipazione al gioco d’azzardo. Nei guai anche la direzione dell’hotel, visto che solo uno dei sei era stato registrato nell’elenco clienti dell’albergo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*