Infrastrutture, Menchetti e Lorenzini indicano
le priorità per Montemurlo

La viabilità per Cicignano, la strada provinciale 4, ovvero la ‘nuova montalese’, e il collegamento di completamento della seconda tangenziale sono gli interventi prioritari sul fronte delle infrastrutture che Provincia e comune di Montemurlo hanno messo sul piatto nel corso dell’incontro che si è tenuto ieri fra l’assessore provinciale ai Lavori pubblici Ivano Menchetti e il sindaco Mauro Lorenzini.
Analizzate e discusse le linee di intervento, con una ricognizione complessiva del sistema infrastrutturale di Montemurlo, adesso l’impegno è di fare una programmazione precisa su punti specifici, a partire dalla strada per la Rsa di Cicignano (nella foto). “La viabilità di accesso alla residenza è una delle priorità su cui abbiamo convenuto – sottolinea Menchetti – Ora attendiamo che il comune ci sottoponga una perizia di spesa su cui saranno calibrati gli interventi che la Provincia potrà finanziare.” L’adeguamento di via Cicignano è infatti necessario per agevolare il raggiungimento della struttura, che avrà anche un Centro diurno con dieci posti per non residenti, aperto tutto l’anno sei giorni su sette. “Il Comune ha voluto gettare le basi – ha dichiarato Lorenzini al termine dell’incontro – per una rapida soluzione dei problemi legati alla mobilità, attualmente penalizzata dalle caratteristiche di via di Cicignano. Nei prossimi giorni sottoporremmo alla Provincia la perizia di spesa richiesta”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*