Venerdi all’Mda si ricorda il co-fondatore del Cencio’s Stefano Pini: proiezione di foto e concerto dei Rebel Devil

Venerdì 3 aprile, al Cencio’s@MDA di via Vittorio Emanuele a Calenzano,  si ricorderà Stefano Pini. Il co-fondatore del Cencio’s Club scomparso dopo una lunga malattia lo scorso venerdì. In sua memoria, sul maxischermo di una delle tre sale verrà proiettata una slide di foto che ricordano la sua ultraventennale carriera come animatore della scena musicale locale. Per l’occasione sul palco saranno di scena i Rebel Devil, gruppo fondato da Dario Cappanera, chitarrista della Strana Officina,  e Gielle Perotti, cantante degli Extrema,  che vanta la presenza di Alessandro Paolucci, già bassista dei Raw Power e del batterista degli Exilia, Ale Demonoid Lera.
Il concerto, il primo del nuovo tour, dopo la data zero a Pisa, era fissato da tempo, ma vista la comune militanza nell’underground non può esserci gruppo migliore per salutare Stefano Pini, che ha speso la propria vita per mettere in piedi palchi rock.
Al Cencio’s@MDA, il quartetto presenta il nuovo secondo cd  intitolato “The Older the Bull The Harder the Horn”, un magnifico viaggio nel Southern Rock compiuto portandosi appresso il bagaglio di chi viaggia da sempre in spazii sonori forti come il  thrash metal o l’hardcore. L’uscita del nuovo lavoro, lo scorso 21 febbraio, ha catalizzato l’attenzione degli appassionati e pubblicazione on line  del primo video “Rebel Youth” ha registrato diecimila visualizzazioni in poche ore.
Gli appuntamenti targati Cencio’s si tengono al MDA in via Vittorio Emanuele 41 a Calenzano. L’apertura del locale è alle ore 22. L’ingresso è gratuito fino alle ore 23 mentre dopo quest’ora si pagano 10 euro per la consumazione obbligatoria. I concerti iniziano alle 23 e 15. Per informazioni, consultare la pagina Facebook del Cencio’s Club o chiamare 347 3300610.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*