Filippo Tarabusi nuovo Team Manager del Prato Calcio a 5: “Salvarsi? Guardiamo più avanti”

Il Prato Calcio a 5 ha un nuovo team manager. Si chiama Filippo Tarabusi (nella foto), è  già entrato in servizio e si occuperà della prima squadra. Pratese doc con esperienza nel calcio, il nuovo team manager laniero intraprende la nuova avventura con “uno spirito carico di agonismo e di voglia di vincere. Il brutto risultato di Spoleto ci ha dato rabbia e motivazioni, sono quelle che dobbiamo mantenere in campo anche nelle prossime partite. Anche dopo aver parlato coi ragazzi dopo il successo di sabato dico che possiamo fare molto bene. Quanto a me, sono già alcuni giorni che lavoro con il Prato C/5, sono al primo incarico da team manager ed ho grande voglia per questa nuova avventura sportiva”. Tarabusi viene da esperienze dirigenziali nel calcio a 11. Ha fatto alcuni corsi da team manager a Coverciano e questo è il suo primo incarico di questo tipo. “Il primo impatto con il calcio a 5 è ottimo – spiega – E’ uno sport molto più diverso dal calcio di quanto si possa pensare. Le impressioni sono molto buone. Non credevo ci fosse tutto questo entusiasmo anche dietro al calcio a 5. Lo conoscevo solo dal di fuori, adesso che ho iniziato a vederlo dal di dentro mi sono già reso conto che è una bellissima disciplina sportiva, e che qui si ha a che fare con una vera e propria serie A. E’ un impegno molto stimolante”. E sul sospirato ritorno in serie A2 del Prato, Tarabusi commenta: “Per me è una grande soddisfazione essere qui. Il Prato Calcio a 5, oltre ad essere una società gloriosa e piena di storia, è anche l’unica società toscana di serie A2. E’ un orgoglio ed una responsabilità della quale siamo tutti molto consapevoli. Abbiamo un girone molto tosto, però so che ce la possiamo fare. L’obiettivo è salvarsi, ma anche guardare un po’ più avanti”. 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*