Cigni intrappolati nel lago ghiacciato diventano prede degli animali selvatici: i vigili del fuoco salvano un esemplare FOTO

I vigili del fuoco sono intervenuti stamani in via Baronese con il nucleo fluviale per soccorrere degli animali presenti nel laghetto nei pressi della rocca di Montemurlo. A lanciare l’allarme è stato il custode, che attorno alle 10 ha visto i cigni bloccati nel laghetto ghiacciato. L’intervento dei vigili del fuoco è riuscito a salvare soltanto un animale, che era ancora vivo, è stato liberato dal ghiaccio e affidato al custode. Gli altri due cigni, purtroppo, erano già morti e presentavano ferite al collo. Con ogni probabilità qualche alnimale selvatico, forse una faina, ha approfittato delle lastre di ghiaccio per raggiungere e attaccare le sue prede. Le carcasse degli animali sono state rimosse.

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*