In tre taccheggiano il Mercatone Angel di via Roma: un arresto FOTO

Hanno tentato di rubare alcuni capi di abbigliamento nel Mercatone Angel, il negozio a conduzione cinese di via Roma che ha preso il posto dell’ex Cosci, ma i ladri sono stati maldestri e uno di loro è stato arrestato dai carabinieri per rapina impropria. I fatti sono accaduti ieri sera, attorno alle 20, quando tre commessi si sono insospettiti dei rumori provenienti dai camerini, e hanno immaginato che qualcuno stesse rompendo le placche antitaccheggio. Poco dopo, in effetti, un uomo è uscito di corsa con in mano un giubbotto. Mentre due commessi cercavano, vanamente, di inseguirlo, altri due complici sono usciti dai camerini. Uno dei due ha distratto la commessa rimasta nel negozio, e l’altro si è dato alla fuga portando con sè altri capi di abbigliamento.
Il ladro è stato però inseguito e fermato da due commessi, i quali nonostante siano stati colpiti con calci e pugni, sono riusciti a bloccarlo fino all’intervento della pattuglia dei carabinieri. L’uomo, irregolare sul territorio nazionale e già denunciato a Prato per furto, è stato tratto in arresto per il reato di rapina impropria.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*