Abbandono di rifiuti: denunciate due persone con 300 kg di scarti tessili

Scoperto la notte scorsa dalla polizia municipale un nuovo giro illecito di rifiuti tessili: a gestirlo un uomo di nazionalità marocchina, che insieme ad un nigeriano prelevava sacchi di scarti tessili provenienti da aziende del Macrolotto per poi trasportarli, senza alcuna autorizzazione, sulla propria auto. I sacchi, 300 kg, con tutta probabilità sarebbero poi finiti sulle varie vie del territorio comunale.
L’autovettura è stata sequestrata e i due soggetti sono stati denunciati. Rischiano l’arresto da 6 mesi a 2 anni e l’ammenda da 2.600 a 26.000 euro.
L’intervento si riallaccia alla vasta operazione condotta la scorsa settimana, che ha visto coinvolte 25 ditte cinesi e 35 indagati per trasporto e smaltimento illecito di rifiuti, e al sequestro di un autocarro con 50 sacchi con quasi tre tonnellate di scarti di lavorazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*