I domiciliari non fermano il pregiudicato violento: una seconda sconosciuta presa a calci in pieno centro

Era stato messo ai domiciliari dopo aver aggredito, senza alcun motivo, una donna e un carabiniere in piazza Duomo nel giorno di Pasqua, nonostante fosse stato sottoposto all’obbligo di dimora. Dopo quell’episodio, l’uomo era stato messo ai domiciliari, una misura nuovamente violata ieri mattina quando si è reso protagonista di un’altra immotivata aggressione ai danni di una passante piazza Mercatale. La donna, una quarantenne pratese, è stata presa a calci all’addome e a fatica è riuscita a rifugiarsi in un bar e a chiamare la polizia. Gi agenti hanno trovato l’aggressore in zona e lo hanno condotto in Questura, dove l’uomo si è reso protagonista di un nuovo sfogo violento nei confronti dei poliziotti. Il 45enne è stato così nuovamente arrestato per evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale. La vittima, che procederà a sporgere querela, per fortuna non ha avuto bisogno di assistenza sanitaria.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*