La nazionale di pallanuoto a Prato per l’intitolazione della piscina di via Roma a Eleonora Colzi e Samuele Martini

Eleonora Colzi e Samuele Martini: a loro, il prossimo 9 giugno, verrà intitolato l’impianto della Piscina comunale di via Roma. Due giovani atleti scomparsi ma rimasti nel cuore di tanti amici. La cerimonia sarà quindi l’occasione per rendere omaggio a entrambi, con una grande serata all’insegna dello sport.

Protagonista dell’evento sarà proprio la pallanuoto: dopo l’intitolazione, prevista per le 19 alla presenza delle autorità cittadine e dei genitori dei due ragazzi, si aprirà infatti l’amichevole (alle 19.30) tra la Nazionale femminile, medaglia d’argento alle ultime Olimpiadi di Rio, e la Nazionale femminile universitaria. A fare gli onori di casa saranno le due pratesi Chiara Tabani, punto di forza del Setterosa e reduce dalla vittoria del campionato con le spagnole del Sabadell, e Giuditta Galardi, fresca campionessa italiana con il Plebiscito Padova.

Al termine dell’incontro si terrà una cena a buffet con intrattenimento musicale. La serata consentirà di devolvere un contributo a favore del Centro di Aiuto alla Vita di Prato Onlus. Per maggiori informazioni rivolgersi al numero 348.7894767.

ELEONORA COLZI E SAMUELE MARTINI. Eleonora Colzi inizia la sua carriera sportiva nel 2004 nell’Associazione Nuoto Prato, rivelandosi fin da subito una delle atlete più promettenti. Si guadagna così la convocazione nella Nazionale giovanile, con cui vince nel 2008 il Torneo Internazionale di Felgueiras, in Portogallo.

Samuele Martini, dopo aver militato nelle giovanili della Futura Nuoto Prato, nel 2005 esordisce in serie B con la Prima Squadra. Ha giocato per 13 anni a Prato, diventando una bandiera della società pallanuotistica cittadina.

gg

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*