Messa in diretta tv, i tecnici di Rai Uno in cattedrale per l’allestimento. Domenica la partecipazione è aperta a tutti i fedeli

Tutto pronto in cattedrale per la celebrazione che sarà trasmessa in diretta su Rai Uno. I tecnici del primo canale nazionale sono in duomo da questa mattina per allestire il collegamento e fare in modo che la messa di domenica 21 maggio, alle ore 11, presieduta dal vescovo Franco Agostinelli possa entrare nelle case di tutti gli italiani. In studio il commento è di Franca Salerno, una delle voci più note dello storico programma domenicale Rai realizzato in collaborazione con l’ufficio nazionale delle comunicazioni sociali.

Per motivi organizzativi, sono sospese le messe delle 9 e delle 12, mentre la celebrazione delle 10,30 slitta alle ore 11, come richiesto dalla direzione del programma. La messa è concelebrata dal parroco della cattedrale canonico Emilio Riva e dal canonico Daniele Scaccini, mentre il servizio liturgico è assicurato dai seminaristi diocesani.

Per l’occasione è stato costituito uno speciale coro diretto dal seminarista Giacomo Aiazzi e composto da membri delle corali della Castellina, della Pietà e del Coro Euphonios.

In tanti si stanno chiedendo se sarà possibile assistere alla celebrazione. La partecipazione è aperta a tutti i fedeli interessati, si raccomanda però di arrivare per tempo, perché i posti sono limitati, in quanto le navate sono occupate dalle telecamere e dalle strumentazioni televisive.

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*