Ubriaco molesta i pazienti al pronto soccorso del Santo Stefano

E’ arrivato al pronto soccorso in preda ai fumi dell’alcol, creando scompiglio tra i presenti. Mattinata movimentata ieri all’ospedale Santo Stefano, dove poco dopo le 12,30 è intervenuta la polizia in seguito alla segnalazione di individuo che stava disturbando i pazienti in attesa al pronto soccorso. Gli agenti hanno identificato l’uomo, un 47enne di nazionalità albanese, in evidente stato di ebbrezza alcolica che si è difeso dicendo si essersi innervosito perché redarguito dalla vigilanza privata per il suo comportamento. Dopo aver riportato la calma, la polizia ha multato il 47enne per ubriachezza molesta.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*