Vaccinazioni obbligatorie al nido, la Toscana si prepara: novità anche per le prenotazioni

Dopo una lunga gestazione il gruppo del Pd in consiglio regionale ha messo a punto una proposta di legge che cambia le regole sulle vaccinazioni necessarie per i bambini che vogliono frequentare gli asili nido e le scuole materne della Toscana, al fine di potenziare la prevenzione e la diffusione di alcune malattie. Dopo un fase di ascolto e approfondimenti delle varie parti in causa, gli esponenti del partito democratico hanno scelto la soluzione meno drastica: tutte le vaccinazioni, sia quelle al momento obbligatorie che quelle solo raccomandante, diventano indispensabili per accedere ai nidi e servizi integrativi per la prima infanzia. Per le materne invece, i bambini a cui non sono stati somministrati tutti i vaccini potranno essere ammessi solo a condizione che i genitori frequentino un corso di carattere scientifico sul tema, organizzato dalle asl. Ovviamente prima dell’iscrizione del figlio. “La nuova legge regionale sarà approvata dal consiglio regionale nella prima seduta convocata nel mese di giugno – hanno spiegato l’assessore regionale alla salute Stefania Saccardi con oil capogruppo del Pd Leonardo Marras e il presidente della commissione Sanità Stefano Scaramelli – E sarà la legge più avanzata d’Italia, di gran lunga la più coraggiosa e completa fra quelle approvate o in discussione nelle altre regioni”.

Intanto l’AUSL Toscana Centro comunica che da da lunedì 22 maggio i cittadini che risiedono o sono domiciliati a Prato e provincia potranno prenotare tutte le vaccinazioni ( pediatriche, adulti, internazionali e meningococco C) con più modalità rivolgendosi al:

– Call Center di Prato (0574.805050 da rete fissa e mobile dal lunedì al venerdì dalle ore 07.30 alle ore 19.30)

– Call Center di Firenze (840.003.003 da rete fissa, 199.175.955 da rete mobile da lunedì a venerdì dalle 7.45 alle 18.30, il sabato dalle 7.45 alle 12.30).

Fino al 30 Giugno 2017 rimarrà attivo anche il numero 0574 805317 (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00).

Al momento della prenotazione è necessario comunicare il codice fiscale.
Per consentire il passaggio alla nuova modalità di prenotazione delle vaccinazioni, è temporaneamente sospesa la prenotazione di persona nei presidi territoriali di Carmignano, Poggio a Caiano, Vernio, Vaiano e Montemurlo.

Disdette appuntamenti

La prenotazione può essere disdetta telefonando al numero 0574 805080 o inviando una mail all’indirizzo: disdettecup@usl4.toscana.it o al servizio automatico, attivo 24 ore su 24, al numero 840 – 003003 da rete fissa o al 199175955 da rete mobile. E’ necessario comunicare il codice di prenotazione fornito al momento della richiesta dell’appuntamento.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*