A Grignano il distacco di una porzione di tetto fa scoprire una maxi-discarica di rifiuti speciali FOTO

La caduta di una porzione di tetto di un magazzino fatiscente, ieri pomeriggio, ha fatto scoprire una vera e propria discarica di rifiuti speciali all’interno dell’immobile, nell’area prospiciente, e all’esterno di una abitazione confinante, tutti beni di proprietà di un 59enne italiano.
Sul posto, in via sulla Gora di Grignano, sono intervenuti la polizia municipale e i vigili del fuoco, allertati dagli abitanti, che temevano per l’incolumità di alcuni bambini, abituati a giocare nei pressi del magazzino.
I pompieri hanno verificato la stabilità dell’edificio e la polizia municipale si è occupata dei rifiuti: al proprietario è stato contestato il reato di abbandono, gestione e deposito di rifiuti sul suolo. L’intera area e il manufatto sono stati sequestrati e messi a disposizione della Procura di Prato. Sono state inoltre posizionate transene per interdire il pubblico passaggio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*