Presentato il progetto del nuovo Lungobisenzio. Da settembre manto sintetico e disponibilità ad ospitare le partite di altre società VIDEO

Ecco il nuovo Lungobisenzio.  Durante il convegno “Infrastrutture sportive e settori giovanili nel calcio di Lega Pro”, svoltasi questa mattina nel suggestivo scenario del teatro del Convitto Cicognini, il sindaco di Prato Matteo Biffoni, il consigliere delegato allo sport Luca Vannucci e  l’Amministratore delegato  del Prato Paolo Toccafondi, hanno presentato il progetto legato a alla riqualificazione del Lungobisenzio, che diventerà dal prossimo mese di settembre in manto sintetico ( confermato l’inizio dei lavori nel prossimo mese di luglio), con lo spostamento del terreno di gioco a ridosso della tribuna centrale  che consentirà lo sviluppo di un progetto successivo con la realizzazione di tre campi sintetici per l’attività del settore giovanile.

Altro annuncio importante, la disponibilità da parte dell’ A. C.  Prato attraverso l’amministratore delegato Paolo Toccafondi di concedere l’utilizzo del Lungobisenzio anche alla Zenith Audax, in caso di ripescaggio della società del presidente carmine Valentini in serie D. Davvero tante belle notizie per lo sport cittadino. Ecco il servizio con i particolari su questa importante notizia.

4 Commenti

  1. Altro che manto sintetico e Zenith, qui ci vuole qualcuno che rilevi l’A.C. Prato e ci faccia fare un salto di qualita’! Biffoni invece di occuparti dello stadio sarebbe piu’mopportuno ti occupassi delle sorti della squadra dandoti da fare a cercare degli sponsor seri, non se ne puo’ piu’ di discorsi, si vuole i fatti! Meglio giocare in un campo di patate con la squadra in B che a San Siro con la suadra che fa i cmpionati che fa!

  2. Si una struttura che venga utilizzata tutti i giorni!Cosi tra qualche anno gli è da buttar via!Fatela finita con questi discorsi ed allesteteci una squadra degna della citta’, si cari amministratori perchè anche voi potete fare una parte importante in questo senso!

  3. E se uno vuole andare allo stadio nei giorni di pioggia cosa deve fare, comprare il biglietto per la tribuna coperta e spendere una fortuna per vedere la lega pro, visto che il progetto non prevede altra struttura coperta che quella della tribuna centrale?Ma chi è quel genio che ha fatto un progetto simile? Va bene che a vedere il Prato ci vanno in pochi e dopo l’indifferenza, anche delle istituzioni, riguardo alle sorti della societa’, ci andranno ancora in meno,ma che cosa facciamo una struttura per ospitare tutti quei gruppi musicali assurdi che ci avete propinato, tipo i Negramaro? E per vedere il calcio, Vannucchi dove si va ad Empoli o Firenze? Vergognatevi, una città di quasi 200.000 abitanti che avrebbe le potenzialita’ per fare la serie A, deve tirar fuori la ZENITH per giustificare il rifacimento di uno stadio! Vedete se anche il San Domenico è ci ha una squadretta da far giocare di Sabato, cosi’ si utilizza a tempo pieno l’impianto! Ridicoli, speriamo che alle prossime elezioni vinca un sindaco cinese perche’ forse è piu’ pratese di voi!

  4. Il nuovo progetto è ridicolo lo chiamate stadio codesto anche se qualcuno fosse intenzionato a rilevare il prato con un progetto simile torna subito indietro gli stadi si fanno circolari no con codeste tribune da palla grossa una volta nella vita fate qualcosa di buono

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*