Ritorno al passato per il Rugby Iolo che si aggiudica la gestione del Chersoni con la Polisportiva Aurora

Novità in vista per l’impianto di rugby Chersoni di Iolo. Per i prossimi cinque anni, rinnovabili per altri cinque, il campo sarà gestito dal Rugby Iolo insieme con la Polisportiva Aurora, che promuove da sempre l’integrazione sociale di persone con disagio psichico attraverso lo sport. L’unione tra queste due realtà, che già collaboravano, è risultata vincente e ha permesso di ottenere l’assegnazione da parte del Comune, tramite apposito bando.

Per il Rugby Iolo si tratta di un vero e proprio ritorno al passato: su quell’erba alcuni dirigenti e allenatori mossero i primi passi nel lontano 1982, con indosso i classici colori verde e arancio. Nelle prossime settimane i nuovi gestori saranno operativi per dare nuova linfa alla struttura. Porteranno avanti le attività sportive per i ragazzi e le squadre, come al Memorino Messoli, e dovranno occuparsi della manutenzione del campo centrale, di un campo sussidiario e delle zone verdi, oltre che degli spogliatoi e delle tribune da 2.500 posti. Una bella sfida per lo staff in vista anche della prossima stagione che inizierà a settembre.

L’entusiasmo non manca e al clima di festa si aggiunge un altro tassello importante: alcuni ragazzi con disagio mentale potranno, in prospettiva, essere coinvolti direttamente nelle attività di gestione del campo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*