Shel Shapiro e l’Orchestra Multietnica di Arezzo in concerto alla Dogaia VIDEO

Shel Shapiro e l’Orchestra Multietnica di Arezzo in concerto ieri sera alla casa circondariale della Dogaia. L’evento, che rientra nell’ambito della rassegna Prato Estate 2017, è stato organizzato dal Teatro Metropopolare, che da 10 anni promuove laboratori teatrali con i detenuti. Shapiro è stato protagonista di un decennio di musica italiana con il gruppo The rockers, mentre l’Orchestra Multietnica, costituitasi nel 2007, vanta un interessante repertorio che spazia dalla tradizione araba a quella ebraica, dal Mediterraneo (con incursioni nella taranta pugliese) all’Est Europa fino al Bangladesh, offrendo al pubblico una vera e propria festa di suoni e colori coordinata magistralmente da Enrico Fink, grande esperto di musica tradizionale ebraica e di world music in generale. Insieme ieri sera hanno fatto ballare e cantare gli oltre 100 spettatori riuniti nel salone del Carcere.

Ecco un estratto del concerto con le interviste ai protagonisti.

Arianna Di Rubba

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*