Doveva scontare più di 3 anni di carcere: arrestato durante una lite in un negozio

Sono dovuti intervenire i carabinieri nel tardo pomeriggio di ieri, verso le 19,30, per placare gli animi tra la proprietaria di un esercizio pubblico di piazza Gelli a San Giusto e un cittadino. Un diverbio che si è concluso con l’arresto dell’uomo. Da accertamenti è infatti emerso che l’individuo, un cittadino marocchino di 33 anni, era gravato da un provvedimento cautelare emesso lo scorso febbraio. L’uomo deve infatti scontare 3 anni e 5 mesi di reclusione per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Per lui sono quindi subito scattate le manette ed è stato portato al carcere La Dogaia.

1 Commento

  1. Come mai un condannato era in circolazione? La colpa di qualcuno dovrà pur essere!inoltre non dovrebbe usufruire di facilitazioni o sconti di pena dal momento che non sono reperibili ad un ndirizzo certo.quindi meglio espellerli subito!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*