Litiga con la condomina e poi cerca di accoltellare gli agenti: arrestato

polizia questura

Ci sarebbero i cattivi rapporti condominiali alla base dell’episodio avvenuto ieri mattina in uno stabile di via di Gherardo, in centro storico. Una 29enne, mentre si trovava nel proprio giardino, è stata colpita con una secchiata di liquido non ben definito lanciata da un altro condomino.
Quando la polizia è giunta sul posto, l’autore del lancio – un 78enne – si è scagliato con un coltello contro gli agenti, minacciandoli e cercando di colpirli. Una volta disarmato è stato portato in questura e arrestato per violenza aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, incensurato e gravemente malato, è comparso stamani davanti al giudice. Si è difeso dicendo di essere stato spaventato dalla polizia che ha sfondato la porta dopo aver visto uno scasso sul muro esterno dello stabile, in corrispondenza dei tubi del gas.
Il giudice ha convalidato l’arresto e ha confermato l’obbligo di firma chiesto dal pubblico ministero Boscagli.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*