Droga, i “falchi” fermano un pusher a due passi dal Duomo

Si aggirava in maniera sospetta tra piazza Duomo e vicolo de’ Manassei, incontrandosi con soggetti che sembravano clienti di stupefacenti. Ieri pomeriggio, verso le 18, la pattuglia dei “falchi” della polizia, nel corso della sua attività di controllo in centro storico, hanno fermato un trentunenne marocchino. L’uomo, regolare sul nostro territorio, aveva precedenti specifici di polizia e, perquisito, è stato trovato in possesso di 1,19 grammi di cocaina e 1,13 grammi di hashish. Le dosi, presumibilmente destinate allo spaccio, sono state sequestrate dagli agenti insieme ai 370 euro in contanti posseduti dal trentunenne, nei confronti del quale è scattata la denuncia per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

(Foto di repertorio)

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*