In 160 alla Cena dei Poveri: il papero protagonista in tavola FOTO

Grande successo per la 38^ Cena dei Poveri che come ogni anno si è svolta al circolo di San Paolo in via Cilea. Il circolo, che quest’anno festeggia 60 anni di attività, ha organizzata una serata con musica e soprattutto una cena con i suoi piatti più caratteristici: dall’antipasto al dolce passando a due primi con le penne al papero e due secondi che hanno visto sempre il papero come protagonista. Alla cena hanno preso parte 160 commensali. Presenti anche il Sindaco Matteo Biffoni, la consigliera regionale Ilaria Bugetti e il segretario del Pd Gabriele Bosi. “Tanta partecipazione per un appuntamento che nessuno vuole mancare – spiega Livio Santini presidente del circolo San Paolo -. Quest’anno abbiamo avuto tante famiglie dove c’erano almeno tre generazioni dai nipoti ai bis nonni. I circoli sono punti di aggregazione e questa cena ne è l’esempio”. ” Un modo per far vivere il paese durante il periodo estivo – ha detto Matteo Biffoni -. Il circolo San Paolo è molto attivo e organizza periodicamente tante iniziative. Bisogna guardare a queste realtà per stimolare i centri di aggregazione”. ” Dove ci sono le famiglie e tra l’altro c’è stato anche un festeggiamento di compleanno è il modo migliore per fare aggregazione – dice Ilaria Bugetti -. San Paolo è stato protagonista dell’iniziativa Creazioni Urbane e avrà altri appuntamenti a settembre per i 60 anni di attività. È un centro vivo e importante grazie ai volontari  che ogni volta si arricciano le maniche e danno servizi alla collettività. Un bell’esempio di qualità”. Al termine gelato e cocomero è un ricordo per Nedo Coppini. “Ogni anno ci ricordiamo di Nedo che non è mai mancato a nessuna Cena dei Poveri – aggiunge Santini -. E’ sempre stato un amico del circolo anche perché abitava vicino”. Prossimo appuntamento a mercoledì 20 settembre con una ensemble di musica.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*