Treni, Bosi (Pd): “Soddisfazione per l’aumento dei collegamenti ferroviari tra Prato e Bologna”

“Come Partito democratico di Prato siamo molto soddisfatti per l’intesa raggiunta tra Regione Toscana ed Emilia Romagna in merito al potenziamento dei collegamenti ferroviari tra Prato e Bologna”, dichiara il Segretario provinciale Pd Gabriele Bosi. “Si tratta di cinque nuovi treni che entreranno in funzione dal prossimo 11 Settembre e che copriranno un totale di 120 km in più rispetto a quelli attualmente percorsi. Un primo risultato importante per cui ringraziamo gli Assessori regionali Vincenzo Ceccarelli e Stefano Ciuoffo, i nostri Consiglieri Nicola Ciolini e Ilaria Bugetti, i Sindaci di Vernio Vaiano e Cantagallo e tutto il Pd della Vallata pratese”.
“Da tempo, infatti”, prosegue Bosi, “il potenziamento del trasporto pubblico su ferro è al centro di un importante lavoro di squadra promosso dal Pd della Vallata, fatto proprio dalla Federazione provinciale e portato avanti con convinzione dai nostri rappresentanti istituzionali. Da questo lavoro è emerso un progetto complessivo di mobilità, che dopo essere stato discusso con i cittadini e presentato tramite un Ordine del giorno a firma Pd nei Consigli comunali di Vernio Vaiano e Cantagallo e nel Consiglio provinciale, trova ora nell’accordo tra le due Regioni un primo risultato”.
“Ora”, conclude Bosi, “dobbiamo andare avanti, promuovendo l’integrazione ferro-gomma, adeguando le fermate ferroviarie esistenti secondo i criteri di accessibilità, progettandone di nuove per il futuro. Questo lavoro di squadra sta chiaramente funzionando e il nostro impegno continuerà con questa modalità e per questi obiettivi anche nei prossimi mesi.”

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*