Mensa dei poveri, lite tra due utenti in fila: un accoltellato

Prima la lite, poi l’accoltellamento. Mattinata movimentata alla mensa “Giorgio La Pira” in via del Carmine, che tutti i giorni serve pasti a persone disagiate. Stamani intorno alle 11,30 due utenti della mensa, in fila per un pasto, hanno iniziato a litigare per motivi ancora da accertare. La discussione tra i due, un algerino di 53 anni e un egiziano di 46 anni (accompagnato dalla moglie italiana) si è spostata fuori dalla mensa ed è proseguita verso piazza Mercatale, dove l’algerino ha estratto un coltello e ha cercato di colpire il rivale. Nella colluttazione ad essere ferito è stato invece il possessore dell’arma impropria, che ha poi tentato di disfarsi della lama gettandola in un tombino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la polizia municipale e un’ambulanza della Pubblica Assistenza “L’Avvenire”: il ferito ha riportato ferite alle mani guaribili in sette giorni. Il coltello, con lama estraibile di circa 7 centimetri, è stato recuperato e sequestrato dalla polizia municipale che ha ricostruito l’accaduto. Nei giorni scorsi i due utenti della mensa avevano litigato perchè uno dei due aveva urtato il vassoio dell’altro. A distanza di qualche giorno, quando si sono rivisti, la diatriba è ricominciata e dopo qualche parola di troppo, è spuntato fuori il coltello per il cui possesso scatterà una denuncia.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*