In treno da Pistoia per spacciare droga a Prato: arrestata 29enne

Arrivava in treno da Pistoia per spacciare droga a Prato la ventinovenne nigeriana arrestata dalla polizia alla stazione di Porta al Serraglio. Gli agenti, nel corso di un controllo mirato alla scalo ferroviario, hanno notato la donna scendere da un treno proveniente da Pistoia. Alla vista degli agenti la nigeriana ha cercato di fare dietrofront. La mossa non è sfuggita ai poliziotti, che hanno deciso di controllarla, trovandola in possesso di 19 ovuli di eroina, per un totale di 226 grammi, nascosti in un calzino. La donna, richiedente protezione internazionale ed ospitata in una struttura di accoglienza profughi in provincia di Pistoia, è stata arrestata.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*