Prato, di buono c’è la reazione: sotto di due gol i biancazzurri recuperano con l’Arzachena

Una bella reazione. Il Prato pareggia in rimonta nella partita casalinga ( giocata al “Mannucci” di Pontedera) con l’Arzachena. Il match finisce 2-2. Primo tempo da incubo per il Prato che deve incassare due reti: al 11′ vantaggio sardo con Nuovoli, mentre al 22′ è Vano a raddoppiare per la squadra di Mauro Giorico. Prato in palese difficoltà. Nella ripresa la reazione dei biancazzurri, che prima accorciano le distanze con Fantacci ( secondo gol consecutivo) al 60′, e successivamente raggiungono il pareggio al 83′ con Liurni. Nel finale la squadra di Catalano, con Vangi (88′) sfiora addirittura il sorpasso. Finisce 2-2, pareggio per ilo Prato che rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria ma per come si era messa è stato sicuramente un buon pareggio.
 
AC PRATO: 1 Sarr, 5 Martinelli, 6 Bonetto, 7 Ceccarelli, 10 Piscitella (44´st 20 Demoleon), 15 Marini, 19 Marzorati, 21 Fantacci, 24 Badan (1´st 3 Seminara), 26 Orlando (16´st 9 Vangi), 29 Giannini (1´st 11 Liurni).
A disposizione: 22 Alastra, 13 Cecchi, 14 Calzolai, 18 Rozzi.
Allenatore: Pasquale Catalano.
ARZACHENA CALCIO: 1 Ruzittu, 3 La Rosa, 6 Piroli, 8 Nuvoli, 9 Vano, 10 Curcio, 11 Sanna (19´st 16 Bertoldi), 13 Peana (25´st 25 Baldanzeddu), 14 Casini, 18 Arboleda, 21 Lisai (25´st 24 Varricchio).
A disposizione: 12 Cancelli, 5 Maestrelli, 7 Aiana, 20 Taufer, 22 Esposito.
Allenatore: Mauro Giorico.
MARCATORI: 11´pt Nuvoli; 22´pt Vano; 15´st Fantacci; 38´st Liurni
AMMONITI: 42´pt Giannini; 40´st Liurni; 43´st Fantacci.
ARBITRO: Marco Rossetti di Ancona.
ASSISTENTI: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Stefano Montagnini di Salerno.
NOTE: condizioni meteo: cielo coperto; campo in sintetico; tasso di umidità: 76%. Corner: 9-5. Recupero: 2´pt; 3´st

3 Commenti

  1. Secondo me Pisolo chi piangera’ a fine anno sarai tu,
    intanto forza Gavorrano!!!
    E poi…..grande soddisfazione pareggiare con l’Arzachena,vuoi mettere Pisolo,comune con circa 10000 anime….
    pensa un po’ come ti sei ridotto e per che cosa ti rianimi…..

  2. Io non mi rianimo affatto e sono consapevole che la terza citta’ del centro Italia dovrebbe avere una squadra in categoria superiore ed oltretutto la squadra ha un presidente che non mi sta simpatico. Tuttavia mi sono ancora piu’ antipatici coloro che dicono che a nessuno gli interessa piu nulla del Prato e poi sono i primi a commentarne le notizie siano favorevoli o sfavorevoli, dimostrando quindi un forma di interesse anche se in negativo; coloro che sparano a zero su tutti ma che oltre che criticare quello che fanno gli altri niente altro fanno, coloro che abitano a Prato e magari sono per la juve che è di Torino!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*