Telecamere al Macrolotto uno contro l’abbandono dei rifiuti e per la sicurezza

Già operative le prime telecamere di controllo del territorio nel Macrolotto uno. Nei giorni scorsi è stato firmato, tra il comandante della Polizia municipale Andrea Pasquinelli per il Comune di Prato e Vincenzo Mellace presidente di CONSER, il comodato d’uso delle telecamere già installate e funzionanti. E’ il primo accordo sottoscritto tra pubblico e privato volto a migliorare la sicurezza ed il decoro del territorio. L’iniziativa di installare punti di monitoraggio, che è stata preliminarmente condivisa in sede di Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica (di cui fanno parte sindaco, prefetto, questore e comandanti dei Carabinieri e della Finanza NdR) nasce dall’esigenza di contrastare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti e tende a migliorare la sicurezza contro coloro che hanno interessi malavitosi. La realizzazione dei dispositivi è stata affidata da CONSER alla società Estracom. Il programma verrà completato nell’arco di tre anni ed in base ad una analisi fatta prevede di avere sotto controllo tutta l’area, diventata di interesse per il pronto moda sia a livello nazionale che internazionale.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*