Aggredisce la compagna all’ufficio postale: arrestato per maltrattamenti in famiglia

Ha inseguito la compagna fin dentro l’ufficio postale di Iolo, in via di Bellincione, e l’ha aggredita in pubblico. Per questo un uomo di 43 anni è stato arrestato ieri dalla polizia con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’episodio è accaduto attorno 13. La vittima dell’aggressione, una donna di 34 anni, si era rifugiata lì per sfuggire alle botte del convivente, che però non si è fermato nemmeno dopo l’intervento degli impiegati, che hanno chiamato la polizia. All’arrivo degli agenti l’uomo è stato riportato alla calma ed è stato arrestato. La donna è stata medicata dal personale di un’autoambulanza giunta sul posto e giudicata guaribile in cinque giorni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*