“Questo non è amore”: la polizia domani in piazza Duomo contro la violenza di genere

questura prato polizia di stato

Si chiama “Questo non è amore” ed è l’iniziativa di sensibilizzazione – organizzata dalla Questura di Prato – che domani mattina, a partire dalle 10 in piazza Duomo, vedrà scendere in campo la polizia. Obiettivo, prevenire e contrastare il fenomeno della violenza sulle donne.

L’evento – nella giornata di San Valentino – si svolgerà sulla falsariga di quanto già sperimentato in passato e rientra nel più ampio “Progetto Camper – Il Camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere”, promosso a livello nazionale: una campagna che intende favorire l’emersione del fenomeno della violenza di genere, offrendo alle vittime il supporto di operatori specializzati e agevolando il contatto diretto con le potenziali vittime.

Domani mattina, all’interno del posto di polizia “Prato Centro”, sarà presente un ufficiale di polizia giudiziaria per ricevere eventuali denunce mentre in piazza Duomo sarà installato un gazebo dove si sistemerà il personale specializzato. Saranno presenti anche il dirigente della Digos, Nicole Fetto; il dirigente dell’Ufficio sanitario medico principale della Polizia di Stato Achiropita Vulcano, e altri operatori donne della Questura di Prato, appositamente formate in materia di violenza di genere.

L’iniziativa, che è aperta a tutta la cittadinanza, vedrà la partecipazione di gruppi di studenti e personale docente di istituti superiori pratesi. Parteciperanno, al fianco della Polizia, dalle ore 10, anche operatori delle reti antiviolenza “Senza veli sulla lingua” e, dalle 11.30, de “La Nara”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*