Pianticelle Biancazzurre: De Simone alla “Viareggio Cup” con il Torino, Molla in prova all’Atalanta e altri quattro sotto osservazione

Pianticelle Biancazzurre  sotto osservazione. Il settore giovanile del Prato continua a sfornare talenti in serie, con tante società di serie A e B che sono pronte ad intavolare trattative per assicurarsi i “talenti” lanieri. Andiamo a capire i movimenti in essere. Per quanto riguarda la formazione Berretti da segnalare che l’attaccante Andrea De Simone è nel mirino del Torino, formazione con la quale in questa settimana sta giocando in prestito il torneo di Viareggio. L’attaccante laniero verrà valutato con attenzione in questi giorni dai dirigenti granata, con la trattativa che a giugno potrebbe decollare. In grande evidenza anche diversi ragazzi degli Under 17. Il portiere Marco Molla, classe 2002, questa settimana svolgerà uno stage a Zingonia con l’Atalanta, dopo aver sostenuto provini anche con Inter ed Empoli. Il portiere, tra l’altro nazionale Albanese, è molto richiesto sul mercato: a giugno sarà corsa a due tra Inter ed Atalanta. Sempre nella formazione Under 17, sono seguiti con grande attenzione anche il difensore Gabriele Focardi, classe 2001, e il centrocampista Alessandro Fioravanti, sempre 2001 che hanno sostenuto un periodo di prova con il Carpi. Per Focardi, oltre al Carpi, forte l’interesse anche di Cesena e Verona, mentre su Fioravanti ci sono le attenzioni di Spal e V. Entella. Per quanto riguarda la formazione Under 15, in evidenza l’attaccante Leonardo Cenni, classe 2003, che durante il periodo pasquale giocherà in prestito un torneo con il Verona, che pare aver deciso di puntare decisamente sull’aitante attaccante laniero. Passando ai Giovanissimi Professionisti, in evidenza il centrocampista Simone Baggiani, classe 2004. La società laniera ha ricevuto richieste di informazioni da parte di Fiorentina e Atalanta che stanno seguendo attentamente il giovane “talentino” laniero. Insomma Prato continua ad eccellere nel settore giovanile, mettendo in evidenza oltre tanti prospetti, anche il giovane responsabile del settore giovanile Matteo Silvestri, che sta proseguendo con grandi risultati il lavoro dei propri predecessori confermando Prato un eccellenza italiana a livello di settore giovanile di serie C. Insomma, c’è anche un Prato che piace e tanto…..

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*