Lite in via Puccetti, arrestato per tentato omicidio il 78enne che ha accoltellato il figlio

E’ stato arrestato per tentato omicidio, il 78enne che ieri pomeriggio, al culmine di una lite, ha accoltellato il figlio ferendolo gravemente ad un braccio e colpendolo anche al torace. L’episodio è avvenuto in un’abitazione di via Puccetti, a pochi passi dalla biblioteca Lazzerini. Il figlio, 53 anni, consulente informatico, è stato trasportato in ospedale: al momento risulta ricoverato ma non è in pericolo di vita. Secondo quanto accertato dai militari, all’interno della famiglia c’erano alcune tensioni da quando il 53enne, dopo essersi separato dalla moglie, è tornato a vivere dai genitori. Il padre dell’uomo, dopo l’ennesima lite, ha afferrato un coltello da cucina sferrando tre fendenti nei confronti del figlio, colpito due volte su un fianco e una volta ad un braccio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*