Aggredì un passante ferendolo con un machete nel tentativo di rapinarlo: arrestato

Il 28 dicembre 2017 tentò di rapinare un cittadino in via Filzi. Lo aggredì con un machete procurandogli ferite lacero contuse multiple che vennero giudicate guaribili in 8 giorni. A distanza di cinque mesi dai fatti, il malvivente è stato rintracciato e arrestato dalla squadra mobile. Si tratta di un cittadino marocchino di 41 anni, in Italia senza fissa dimora, che dovrà rispondere di tentata rapina e lesioni personali aggravate. L’uomo è stato rintracciato dalla polizia in città e condotto al carcere della Dogaia.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*