Cessione AC Prato, si fa avanti la Sport Man del procuratore Sundas: “Pronti a mediare per rilanciare il club”. Toccafondi perplesso VIDEO

A poco più di una settimana dalla retrocessione del Prato in serie D con la conseguente decisione di Paolo Toccafondi di mettere in vendita la società, si fa avanti la Sport Man – società del Procuratore sportivo Alessio Sundas – che venerdì scorso ha contattato l’associazione calcio Prato 1908 per avviare una mediazione per l’acquisto delle maggioranze delle quote azionarie.
Il manager Sundas ha dichiarato di aver inoltrato una proposta al club per la disponibilità a vagliare il mercato alla ricerca di acquirenti o di sponsor che possano aumentare le entrate societarie. Gli addetti ai lavori della Sport Man stanno cercando di far nascere un progetto serio e fattibile per rilanciare a livello tecnico ed economico il club toscano attraverso operazioni ben mirate.

Una proposta che l’attuale presidente dell’AC Prato, Paolo Toccafondi, ha ricevuto via mail e girato al sindaco, Matteo Biffoni, con molte perplessità, visto il personaggio “eclettico”. La Sportman, società di procuratori sportivi, risulta aver fatto offerte, mai andate in porto, per rilevare il Siena, il Vicenza, il palermo e addirittura la Fiorentina.

“La Sport Man – prosegue il manager Sundas – ha inviato una richiesta ufficiale di incontro ai dirigenti dell’A C Prato 1908, club storico del football toscano, che vorremmo portare in poco tempo sul palcoscenico che gli compete, cioè in Serie C e lottare per la serie B. Siamo pronti, nel ruolo di mediatori, a favorire l’intervento di un imprenditore interessato a partecipare in modo significativo all’acquisto del Prato”.
L’agenzia del manager toscano ha confermato la disponibilità di intervento nel mercato estivo, con l’arrivo di giocatori per potenziare l’organico e dare soddisfazione ai calorosi e competenti tifosi. L’imprenditore ha ribadito che si stanno gettando le basi per un programma ambizioso che prevede anche la creazione di una Scuola Calcio, chiamata “Vivaio Nazionale”, dove far crescere i campioni del domani.
Sundas ha sottolineato di essere pronto all’incontro ed attendere un segnale dai dirigenti del Prato. “Chiediamo ai media ed ai tifosi un po’ di pazienza e faremo di tutto per chiudere questa operazione nei migliori dei modi per poi costruire un importante rosa per risalire ai vertici del calcio professionistico. Credete in Noi! Non vi deluderemo!” chiude la nota della Sport Man.

Di seguito quanto dichiarato da Toccafondi nell’intervista rilasciata a Massimiliano Masi, in esclusiva per Tv Prato (le versione integrale andrà in onda stasera a “Il gioco è fatto”, a partire dalle ore 21,20).

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*