Controlli antidroga in bar e giardini, in azione anche il cane “Batman”: un arresto

Bar, esercizi commerciali ma anche giardini pubblici. I carabinieri di Prato hanno eseguito ieri sera una serie di controlli in città con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga (con il cane Batman) e del Nas di Firenze. Un cinquantenne cittadino congolese, residente a Prato e pregiudicato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre stava cedendo due grammi di hashish a un pregiudicato italiano. Il 50enne aveva con sé altri 40 grammi di hashish. Nei suoi confronti è scattato l’arresto, mentre l’italiano è stato segnalato alla Prefettura in quanto assuntore di sostanze stupefacenti.
Alcuni frammenti di hashish sono stati rinvenuti invece dal cane Batman nei giardini pubblici di via Traversa Pistoiese.
Nel corso dei controlli i carabinieri hanno tratto in arresto anche un 41enne cittadino rumeno, già arrestato per furto aggravato in concorso, per aver violato la misura dell’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*