I 5 stelle attaccano il Comune: “Stanziare 85mila euro per la Palla Grossa è uno schiaffo alla povertà”

“Ci lascia sconcertati la notizia di un ulteriore stanziamento di 85.000 euro per lo svolgimento della Palla Grossa. Una manifestazione poco frequentata, con episodi di violenza, non voluta dagli esercenti né dai residenti in qualsiasi luogo venga fatta svolgere”. E’ questo il commento dei tre consiglieri del Movimento 5 stelle, che contestano lo stanziamento di 85mila euro da parte del Comune per permettere lo svolgimento della manifestazione.
“Non abbiamo niente in contrario allo svolgimento della Palla Grossa purchè il costo resti a carico dei privati e non diventi un costo per la collettività, altrimenti si chiuda, perchè le priorità della collettività sono altre. Gli uffici degli assistenti sociali sono presi d’assalto da persone in difficoltà economiche e le risorse non bastano, com’è possibile che un’amministrazione che si definisce di sinistra possa concedere questo? – chiedono i 5 stelle – Ricordiamo che nel 2014 il PD parlava di schiaffo alla povertà riguardo ai fuochi artificiali voluti dalla giunta Cenni. In questi anni la situazione economica di Prato è ulteriormente peggiorata, quindi il vice sindaco ci spieghi, in questo caso perchè per il PD non si tratta di uno schiaffo alla povertà?”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*