Smascherata banda di abiti al Macrolotto: in due si fingevano addetti alla spedizione delle merci

I Carabinieri della Stazione di Iolo hanno identificato e denunciato in stato di libertà per furto aggravato due quarantenni pregiudicati campani. Dalle indagini è emerso che i due si fingevano corrieri addetti alla spedizione delle merci. In almeno due circostanze all’inizio del mese di maggio, hanno asportato da due aziende pronto moda gestite da cinesi nella zona del Macrolotto, scatoloni contenenti capi di abbigliamento per un valore complessivo di circa 4000 euro.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*