A Santa Maria a Colonica una cena per strada con il Santa Rita FOTO

Una grande cena all’aperto, in strada, per conoscersi e stare tutti insieme. Per conoscersi, perché spesso anche le frazioni più piccole e poco popolose di Prato diventano una sorta di dormitorio notturno, fatte di persone che pur abitando a pochi passi non saprebbero ripetere il nome e il cognome dei propri vicini. È la “Cena sulla strada di Campostino” di Santa Maria a Colonica che si svolgerà la sera di domani, mercoledì 13 giugno: un evento unico, nella frazione della parte sud di Prato, nato da un’idea della Fondazione Opera Santa Rita che è presente da una trentina d’anni nel paese con una casa famiglia. Quest’ultima, più nota come “il Santa Rita”, ogni anno nel mese di giugno organizza un’iniziativa all’interno della propria struttura. Quest’anno si è pensato di innovare il format aprendo letteralmente le porte della casa famiglia per integrarla e inserirla, con il pretesto di una grande festa, nella realtà paesana. «Siamo riusciti a coinvolgere tutti i soggetti del paese: le parrocchie di Santa Maria a Colonica e di San Giorgio in primis, poi i circoli Arci Boschi e Tronci e il circolo MCL di Santa Maria a Colonica, infine la Prato sud, associazione di pubblica assistenza molto vitale del territorio – spiega Roberto Macrì, presidente della Fondazione Opera Santa Rita –. Come Santa Rita abbiamo pensato che fosse importante che la casa famiglia, che da 8 anni ospita adolescenti con problemi comportamentali, fosse vista come una presenza armonica all’interno del contesto paesano: è nata così l’idea di questa “cena in strada”». Via Campostino di Santa Maria a Colonica, in cui sono presenti la casa famiglia del Santa Rita, il circolo MCL e il circolo Arci, verrà chiusa a partire dal tardo pomeriggio: dalle 20.30 ospiterà una grande tavolata per la cena in strada aperta a tutti (è ancora possibile prenotare gli ultimi posti disponibili chiamando il circolo Boschi 0574540025 o il circolo Tronci 0574541109). Prima della cena, alle ore 19, è previsto un saluto di benvenuto con taglio del nastro nei locali dell’oratorio di Santa Maria a Colonica, con un “aperitivo all’ombra del campanile”, e alle 19.45 un omaggio del Gruppo della Corale di Santa Maria a Colonica diretta dal parroco Don Romano Faldi, che a proposito dell’iniziativa dice: «Il Santa Rita si apre al territorio e il territorio si apre al Santa Rita. E la “festa” è la cornice. Cornice dove si contrappuntano tutte le nostre realtà: l’Oratorio, il Concerto del Gruppo Corale, la cena in strada, musiche e danze e tanta, tanta gioiosa amicizia costruita dalle nostre realtà religiose e umane: la due Parrocchie, i due Circoli Arci, il Circolo MCL, la Prato-Sud ambulanze&soccorso, le ricchezze e gli stimoli del Santa Rita. Il tutto mirante a impreziosire la nostra avventura umana in ogni direzione». La “Cena sulla strada di Campostino” ha ricevuto il patrocinio del comune di Prato e dopo l’omaggio della Corale e la cena prevede la vera e propria apertura delle porte della casa famiglia, che ospiterà nel proprio giardino la musica dal vivo di Francesco e Nicola, “Musica dal Cuore”.

(Sopra: il volantino dell’iniziativa; nella foto in evidenza, la strada che sarà chiusa, via Campostino di Santa Maria a Colonica)

Lucrezia Sandri

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*