Amministrative Prato 2019, Lorenzo Marchi: “Come a Poggio, il centrosinistra vince unito” VIDEO

“Poggio a Caiano dimostra come il centrosinistra può vincere se si presenta unito e con un’idea chiara: dobbiamo cominciare a lavorare per Prato”. L’appello arriva dal coordinatore regionale di Democrazia solidale-Centro solidale, l’avvocato pratese Lorenzo Marchi, che in vista delle amministrative pratesi del prossimo anno insiste sulla necessità, per il fronte locale del centrosinistra, di creare una coalizione “ampia e capace di parlare finalmente alle persone”. Dopo l’esperienza delle politiche, che ha visto la sconfitta nel collegio pratese, secondo Marchi è necessario chiarire, tra chi è direttamente impegnato sul fronte della politica, quale sia l’identità del centrosinistra in questo momento. La volontà è quella di portare anche a Prato l’esperienza di Democrazia solidale-Centro solidale secondo quel modello che in Lazio ha sostenuto Nicola Zingaretti, attuale presidente della Regione, e ha portato all’elezione del consigliere regionale con delega al sociale Paolo Ciani. “E proprio dal sociale bisogna ripartire – continua Marchi – da quel mondo dell’associazionismo che la sinistra ha sempre ascoltato e con il quale ha cominciato a perdere contatto”. L’invito che arriva dal coordinatore regionale di Democrazia solidale è ad accorciare i tempi della discussione e ad avviare un’opera di consolidamento di questa compagine politica in vista dell’appuntamento elettorale del 2019.

Ascolta l’intervista a Lorenzo Marchi

Lucrezia Sandri

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*