Furti in abitazione, potenziati i controlli soprattutto nelle frazioni: in campo anche unità cinofile e carabinieri in moto FOTO

Al via la campagna estiva contro il fenomeno dei furti in abitazione da parte dei Carabinieri di Prato. Sono stati potenziati in tutta la provincia i servizi di controllo del territorio, in particolare nelle fasce orarie più a rischio, come anticipato a Tv Prato dal comandante provinciale, il tenente colonnello Marco Grandini, ospite la scorsa settimana della trasmissione “Parliamoci chiaro”. Ai controlli prenderanno parte anche unità cinofile e carabinieri in moto.
Particolare attenzione verrà data alle frazioni ed alle abitazioni più isolate, attraverso un contatto diretto con gli abitanti da parte degli uomini dell’Arma. L’obiettivo è duplice: sensibilizzare la popolazione ad una partecipazione attiva acquisendo notizie e incentivare eventuali segnalazioni di mezzi e persone sospette al 112.

Nei primi mesi del 2018 si è registrato un calo del 3% dei furti commessi in abitazione. Un dato definito “incoraggiante” dal Comando provinciale dei Carabinieri, ma che “impone di proseguire con il massimo impegno sulla linea della prevenzione e repressione, tenuto conto che la fine della scuola e la partenza per le vacanze, soprattutto di nonni e nipoti, costituisce un richiamo allettante per bande di criminali”.

1 Commento

  1. É dato sapere quali sono le fasce orarie sipracitate? Non comprendo perché queste notizie si danno senza specificare in questo caso un dato essenziale per i lettori.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*