Cresce il fenomeno dei taxi abusivi. Intanto arriva una nuova App per pagare le corse col cellulare VIDEO

Chiedono una stretta sui controlli per stroncare il fenomeno degli abusivi. I tassisti pratesi tornano a denunciare l’esistenza di un vero e proprio mercato parallelo che in città cresce mese dopo mese e che ruba fette di mercato a chi lavora in regola e paga le tasse. Conducenti italiani e stranieri che a bordo di furgoni o macchine spaziose trasportano alla buona i passeggeri, in barba alle auto bianche. Intanto arriva anche a Prato la possibilità di pagare il taxi con una semplice App. Il servizio è di Giulia Ghizzani.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*