“I treni Alta Velocità fermino a Prato”: l’ordine del giorno delle consigliere Tassi e Tropepe VIDEO

Alta Velocità a Prato, se ne torna a discutere anche in Consiglio comunale. Le consigliere del gruppo Pd, Paola Tassi e Serena Tropepe, hanno presentato un ordine del giorno per chiedere la sosta dei convogli veloci alla Stazione di Prato Centrale.

Con l’attivazione della linea Alta Velocità Firenze-Bologna, nel 2009, il distretto pratese è infatti rimasto tagliato fuori dal percorso in questione, bypassato dal nuovo tracciato lungo quasi 79 km. Una battaglia sollevata nei mesi scorsi da Tv Prato e portata ora avanti anche dalle due esponenti del Partito Democratico. Il servizio è di Giulia Ghizzani.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*