Maturità, al liceo Livi tredici “100” e nessun bocciato FOTO

Nessun bocciato e una media di voti che si attesta sopra gli 80/100. Anche nei risultati della maturità il 2018 si è confermato un anno speciale per il liceo “Carlo Livi” di Prato. Dopo un percorso costellato da intense attività formative, affrontate sia all’interno che all’esterno della scuola, e da uno studio costante, gli studenti del liceo Livi hanno potuto sostenere le prove finali in modo estremamente positivo.

Con un numero alto di valutazioni sopra i 90/100 si sono distinti 13 studenti che hanno raggiunto il 100. I migliori risultati si sono verificati nella classe V CL Esabac dove si è registrata una media di 92,5/100, con ben quattro 100. Tutti gli studenti di questo particolare indirizzo hanno ottenuto anche il diploma Esabac che li equipara ai loro compagni francesi che hanno studiato nei vari licei di Parigi o di Marsiglia: ben 9 studentesse hanno superato questa prova con il massimo dei voti. Al di là dei numeri, estremamente positivi, il preside Tiziano Pierucci sottolinea il livello di competenza, di serietà e di coesione di studenti che per anni hanno sempre dimostrato di tenere alla loro preparazione e ai valori fondamentali che ispirano la scuola.
Oltre ai risultati dello scientifico e del linguistico della sede di Prato ottimi risultati hanno accompagnato anche gli studenti dell’artistico Brunelleschi di Montemurlo che con il Livi costituisce un’unica entità.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*